Come parlare con i tuoi genitori dell’assistenza agli anziani

Secondo lo United States Census Bureau , nel 2019 quasi 53 milioni di americani avevano 65 anni e più. Con così tanti adulti che raggiungono l'età di 65 anni, 1 residente su 5 negli Stati Uniti avrà l'età pensionabile entro il 2030. Se hai un genitore, un nonno o un'altra persona cara che invecchia, è probabile che in futuro avranno bisogno di una qualche forma di assistenza agli anziani , e ora è il momento di avviare discussioni su quali sono i loro desideri e le loro opzioni. Queste conversazioni possono essere difficili, ma sono necessarie per pianificare il futuro e dare tranquillità alla tua famiglia.

Un'infermiera che opera con una nota agenzia di assistenza domiciliare anziani Bologna con anni di esperienza, spiega: “Non è insolito per una persona essere restia a discutere dell'assistenza agli anziani. Spesso, c'è dolore associato alla perdita della propria indipendenza e, in generale, durante il processo di invecchiamento”. Alcuni anziani sentono anche di aver perso il senso dello scopo, soprattutto se hanno difficoltà a svolgere le attività della vita quotidiana. Invece di prendersi cura degli altri come hanno fatto per la maggior parte della loro vita, all'improvviso si affidano a figli, nipoti e altri caregiver per farsi il bagno, vestirsi o cucinare.

Questa guida ti aiuterà a determinare il momento giusto per parlare con i tuoi genitori dell'assistenza agli anziani. Include anche suggerimenti per avere conversazioni difficili in modo rispettoso che assicuri il benessere dei tuoi genitori.

Segni che il tuo genitore anziano ha bisogno di aiuto

La dottoressa Michelle Feng, Ph.D., psicologa autorizzata con una formazione specialistica in psicologia e medicina geriatrica e Chief Clinical Officer presso Executive Mental Health , raccomanda di avere una conversazione aperta il prima possibile prima che i cambiamenti fisici e cognitivi rendano difficile al tuo genitore di svolgere le attività della vita quotidiana senza assistenza. Spiega: “Idealmente dovresti iniziare la conversazione prima che succeda qualcosa in modo da avere una tabella di marcia che non viene creata nel bel mezzo di una crisi. La conversazione non deve avvenire in modo spaventoso: aiuta quando il bambino adulto la collega a un evento positivo della propria vita (comprare una casa, avere nipoti, fare un trasloco, fare la propria volontà). In questo senso, è solo un'altra conversazione sulla vita contestualizzata".

Mentre pianifichi la conversazione, osserva questi segnali che indicano che i tuoi genitori hanno bisogno di aiuto.

Maggiore dimenticanza

Quando le persone invecchiano, i cambiamenti nel cervello rendono più difficile ricordare le cose . L'oblio è anche un sintomo di alcune condizioni mediche e psicologiche. È tempo di parlare dell'assistenza agli anziani quando l'oblio di un genitore inizia a sfuggire di mano. Perdere le chiavi è una cosa; dimenticarsi di spegnere i fornelli è un altro. Se la dimenticanza dei tuoi genitori mette a rischio la loro sicurezza, inizia subito a esplorare le opzioni di assistenza agli anziani.

Segni di depressione

Secondo il National Institute on Aging , la depressione non è una parte normale dell'invecchiamento ; tuttavia, è relativamente comune tra gli anziani. Per alcune persone, l'invecchiamento comporta molte transizioni in un breve lasso di tempo: andare in pensione dal lavoro, sviluppare condizioni di salute croniche o persino rinunciare a hobby piacevoli a causa della difficoltà di spostarsi.

Sebbene la tristezza sia un segno comune di depressione nei giovani, gli anziani hanno spesso sintomi diversi. I tuoi genitori potrebbero essere lunatici, irritabili o scontrosi quando parli al telefono o li visiti di persona. Stanchezza e insonnia sono anche possibili segni di depressione negli anziani. Se il tuo genitore ha una malattia cardiaca o un'altra condizione medica cronica, la condizione o i farmaci usati per curarla possono peggiorare i sintomi della depressione, quindi fai attenzione a eventuali cambiamenti improvvisi.

Cadute recenti, lesioni o altri incidenti in casa

Più di 3 milioni di adulti di età pari o superiore a 65 anni visitano ogni anno il pronto soccorso per lesioni subite in cadute. Anche gli infortuni da caduta rappresentano circa 800.000 ricoveri ogni anno. Se sei preoccupato per un genitore che invecchia, osserva i segni di cadute recenti, come ossa rotte, lividi e ferite alla testa. Potresti anche notare che i tuoi genitori riducono le normali attività a causa della paura di cadere di nuovo.

Alcune condizioni mediche rendono gli anziani ancora più vulnerabili alle cadute, tra cui carenza di vitamina D, problemi alla vista e problemi di salute che causano una perdita di equilibrio o debolezza nella parte inferiore del corpo. Presta molta attenzione ai segni di caduta se sai che i tuoi genitori hanno una di queste condizioni.

Perdita di peso evidente e improvvisa

Le persone anziane tendono ad aver bisogno di meno calorie con l'avanzare dell'età a causa della diminuzione dei livelli di attività fisica, ma una notevole e improvvisa perdita di peso può essere motivo di preoccupazione. Se il tuo genitore perde molto peso in un breve lasso di tempo, potrebbe essere un segno di malattia gastrointestinale , cancro o un disturbo psichiatrico.

Notevole mancanza di igiene

I problemi di salute fisica e mentale possono rendere difficile per una persona anziana tenere il passo con le attività di igiene quotidiana, tra cui fare il bagno, lavarsi i capelli, lavarsi i denti e cambiarsi con abiti puliti. Fai attenzione ai segni di scarsa igiene, come odore corporeo, alitosi, capelli arruffati o unghie sfilacciate. Quando visiti, tieni d'occhio i piatti non lavati, il cibo avariato , l'attività degli insetti e altri segni che i tuoi genitori non possono tenere il passo con le normali attività di pulizia.

Lividi o lesioni inspiegabili

Le cadute non sono l'unica causa di lesioni negli anziani. Nel 2018, avvelenamenti e ustioni non intenzionali hanno causato oltre 4.600 decessi tra gli adulti di età pari o superiore a 65 anni. Quando vedi la persona amata, cerca segni visibili di ustioni, come pelle arrossata, cicatrici, vesciche e desquamazione. Se sei preoccupato per l'avvelenamento involontario, chiedi ai tuoi genitori di dolori addominali, nausea, problemi di respirazione, vomito e altri possibili sintomi di avvelenamento .

Problemi di mobilità

Artrite, problemi alla vista e altre condizioni mediche possono rendere difficile il movimento degli anziani. Se sei preoccupato per la perdita di mobilità, presta attenzione ai segnali che indicano che i tuoi genitori hanno difficoltà a camminare, salire le scale e fare altri movimenti.

Mancano spesso appuntamenti o piani sociali

Se il tuo genitore ha iniziato a saltare gli appuntamenti o ad annullare i piani sociali, il comportamento potrebbe essere un segno di depressione o problemi di mobilità. La depressione può indurre alcuni anziani ad isolarsi , danneggiare le loro relazioni sociali e aumentare i sentimenti di solitudine. Gli adulti con problemi di mobilità possono avere il desiderio di socializzare, ma difficoltà a camminare o a mantenere un normale equilibrio possono rendere difficile uscire di casa e incontrarsi con gli amici.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi