L’illuminazione giusta: il segreto per valorizzare la casa

Quando si ristruttura casa o si progetta l'arredamento di un ambiente ancora vuoto, è importante dedicare ampio spazio al discorso illuminazione: i punti luce ben posizionati infatti, aiutano la stanza a enfatizzare il suo carattere e valorizzare le sue potenzialità, mettendo in ombra, è proprio il caso di dirlo, gli aspetti negativi.

Un soggiorno poco spazioso con una buona illuminazione diventa subito più ampio e arioso, visivamente parlando, mentre una mansarda buia e dotata di una sola piccola finestrella può persino diventare un ottimo studio se attrezzata con piantane, anche chiamate lampade da terra facilmente spostabili e riposizionabili a seconda delle tue necessità.

Cosa sono le piantane o lampade da terra?

Con la definizione piantana oppure lampada da terra si intende un tipo di illuminazione non fissa e realizzata con il punto luce di una lampadina o un faretto led e uno stelo.
Grazie alla scelta di acquisto di una lampada da terra, è possibile illuminare ogni angolo della tua casa che risulti buio e necessiti di un punto luce funzionale perché potrai spostarla a piacimento e, perché no, rendere ancora più completo il tuo arredamento.

Ultimamente l'utilizzo di lampade da terra sta letteralmente spopolando a discapito di abatjour e applique e questo trend si deve per la maggior parte al fatto che ne esistono di ogni stile e materiale e sono studiate per diventare un vero e proprio pezzo dell'arredamento al pari della scelta di un nuovo tavolo da pranzo oppure di una poltrona.

Tipologie di piantane

Ma come scegliere la lampada da terra più adatta alle tue esigenze? Come essere davvero sicuro di aver scelto quella giusta e che si adatta allo stile scelto per i mobili di casa tua, senza spendere soldi per un pezzo che non regala armonia al contesto?
Presto detto. In commercio esistono lampade da terra, anche chiamate piantane, di ogni tipologia: moderne, eleganti e sofisticate, vintage, più o meno costose. In base all'arredamento e allo stile di arredamento in cui la piantana andrà inserita, puoi scegliere quella che meglio si adatta secondo i tuoi gusti.

Non tutti però possiedono un occhio clinico e hanno la certezza di scegliere un modello di lampada da terra che si adatti alla perfezione con il contesto in cui andrà posizionata senza rischiare di sbagliare stile, ed è per questo che grazie all'articolo dedicato e che puoi trovare sulla pagina lampade da terra, puoi farti un'idea dei modelli di piantane esistenti sul mercato e avvalerti dei preziosi consigli forniti per arrivare a una scelta di acquisto finale consapevole.

Consigli per uno shopping intelligente

L'arredamento dell'abitazione è il primo passaggio da tenere in considerazione durante la scelta della tua nuova lampada da terra. Se ami uno stile moderno e industriale, dovrai prediligere un modello di piantana semplice e molto minimal, con stelo in ferro e dai colori scuri oppure creare contrasto con un pezzo di design più elaborato ma che si focalizzi sempre su un tema industriale.

Se al contrario casa tua è una piccola bomboniera arredata seguendo uno stile shabby chic, la piantana giusta dovrà avere uno stelo dai colori soft e molto neutri, magari impreziosito da dettagli vintage che richiamano in pieno lo stile che tanto piace negli ultimi anni.
Una volta individuato lo stile di casa tua e quindi la tipologia di lampada da terra più adatta a te, è bene tenere presente altri dettagli utili a finalizzare l'acquisto come la scelta della giusta lampadina. A seconda dello spazio in cui pensi di posizionare la piantana, puoi scegliere un'illuminazione brillante oppure più soffusa.

In camera da letto ad esempio, difficilmente andrai a posizionare una lampada da terra con una lampadina dalla luce fredda e super brillante: meglio optare per una illuminazione dai toni caldi e più tenui, così da permettere una buona lettura prima di addormentarti, ma senza che una luce esageratamente forte possa addirittura disturbarti. Al contrario in soggiorno oppure in cucina, la scelta giusta è quella di utilizzare una piantana con luce forte e brillante per integrare l'illuminazione data da un lampadario e dalla luce naturale che entra dalle finestre, valorizzando al massimo i punti bui.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi